Arcobalò | Casalinghi Roma

Cum sociis natoque penatibus et magnis dis parturie montes, nascetur ridiculus mus. Curabitur ullamcorper id ultricies nisi.

(+39) 06.12345678 - (+39) 06.12345678 Scopri tutti i punti vendita Lun - Sab 8.00 - 21.00
Seguici su

Pentole e padelle: quale scegliere per cucinare?

padelle | cucina

Pentole e padelle: quale scegliere per cucinare?

Pentole e padelle la scelta

Scegliere gli utensili per cucinare è un passaggio a volte sottovalutato, ma che invece si rileva fondamentale per pietanze senza grassi eccessivi e con attenzione alla propria salute.
In commercio è possibile trovare un’indefinita scelta di pentole e padelle realizzate con i materiali più differenti e può capitare che al momento dell’acquisto non si sappia effettivamente quale sia quella più adeguata.

In realtà non esiste un materiale che sia giusto per qualsiasi tipo di cucina e ognuno di quelli disponibili presenta dei pro e dei contro.

cucinare | pentole

Cucina veloce e sana

Diciamo che in genere per una cucina veloce e sana si prediligono pentole antiaderenti in Teflon o con rivestimento in pietra o di ceramica.

Il fatto che una pentola sia antiaderente permette di usare sicuramente meno grassi come olio, burro e strutto, ma si tratta comunque di un materiale che con il tempo va incontro all’usura e necessita di cautela per non lasciare graffi.

Da un paio di anni a questa parte però, si è diffuso un tipo di padella made in Italy, definita padella Petra, con cui è possibile cucinare in modo sano ed è facile da pulire.

Si tratta di un utensile che presenta una maggiore stabilità termica, tende a resistere di più all’usura e non contiene PFOA o altri metalli pesanti, potenzialmente pericolosi per la salute.

Altre alternative sono poi l’acciaio, il rame e l’alluminio. In particolare, l’acciaio è uno dei materiali più usati, ottimo per i bolliti, ma in altri casi il cibo tende ad attaccarsi sul fondo.

Gli utensili in rame sono stati largamente usati per molto tempo e in effetti si tratta di un materiale straordinario per cucinare, che dura a lungo e con cui il cibo acquista tutto un altro sapore; di contro, hanno un prezzo più alto rispetto ad altre scelte e occorre attenzione nella manutenzione.

cucinare | pentole

L’alluminio invece è molto usato in ambito ristorativo, ma per uso domestico presenta degli inconvenienti: non può essere lavato in lavastoviglie, non può essere usato su piastre a induzione e non va bene per i cibi acidi.

Condividi questo articolo