Arcobalò | Casalinghi Roma

Cum sociis natoque penatibus et magnis dis parturie montes, nascetur ridiculus mus. Curabitur ullamcorper id ultricies nisi.

(+39) 06.12345678 - (+39) 06.12345678 Scopri tutti i punti vendita Lun - Sab 8.00 - 21.00
Seguici su

Vaporiera elettrica vantaggi e svantaggi

cottura al vapore

Vaporiera elettrica vantaggi e svantaggi

La cucina a vapore è oggigiorno considerata una possibilità molto valida per cucinare i cibi, data la sua capacità di realizzare piatti non solo salutari e digeribili, ma anche all’insegna dell’efficienza e del risparmio. Non deve dunque stupire come un numero crescente di ricettari stia sempre più ponendo in rilievo questo tipo di cucina, realizzabile attraverso alcuni preziosi strumenti.

Fra questi, le vaporiere elettriche si rivelano essere degli elettrodomestici molto pratici, capaci di trasformare l’acqua e impiegare il vapore per una cottura sana e rapida dei cibi. Le ricette vaporiera includono un’ampia varietà di cibi, fra cui il pesce, la carne e le verdure.

cibi cotti al vapore

La cottura a vapore possiede delle importanti caratteristiche, che permettono di conservare non solamente le proprietà nutrizionali dei cibi, ma anche i gusti e gli aromi, senza la necessità di aggiungere alcun tipo di grasso ai piatti di propria creazione.

La composizione di una vaporiera elettrica

Una vaporiera è composta alla base da un pannello con comandi, dal motore, dal distributore di vapore e infine dal serbatoio che andrà a contenere l’acqua. Al di sopra della base viene posto un vassoio che ricopre la funzione di propagazione del vapore e di raccoglimento delle gocce di condensa.

Sopra è possibile installare dei cestelli impilabili e forati, che consentono di cucinare contemporaneamente diversi cibi lasciando passare il vapore fra i vari alimenti.

Infine, al di sopra della struttura è sempre posto un coperchio con fori, necessario nel caso si utilizzi almeno un cestello o si cucini del riso con un’apposita vaschetta. Il coperchio è fondamentale in quanto riesce a intrappolare il vapore e coprire tutti gli alimenti, permettendo una cottura uniforme.

I preziosi vantaggi di una vaporiera elettrica

Pur rivelandosi un elettrodomestico abbastanza ingombrante, l’impiego di una vaporiera è estremamente comodo, a cominciare dal riempimento del serbatoio che si rivela essere decisamente facile da realizzare e che nella maggior parte dei modelli viene eseguito anche durante l’utilizzo, inserendo dell’acqua nell’apposita apertura posta a lato.

Dei segnali sonori indicheranno la fine della cottura e l’imminente esaurimento dell’acqua.

vaporiera elettrica | cottura al vapore

Le diverse impostazioni consentono di cucinare al meglio le pietanze, avvalendosi di specifiche temperature e tempi di cottura, al fine di ottenere cibi cucinati in modo sano e omogeneo, per di più senza lasciare odori in casa.

Le migliori vaporiere sono altresì dotate di un infusore di aromi, il quale consente di porre le proprie spezie nel sistema, esaltando in questo modo i cibi cotti al vapore. Una volta terminato l’utilizzo, la vaporiera è lavabile semplicemente con qualche sciacquata.

Chi decide di acquistare una vaporiera deve prestare attenzione al modello: solo alcune vaporiere sono infatti dotate di una vaschetta speciale, progettata specificamente per la cottura del riso. I più golosi possono infine optare per l’acquisto di una vaporiera dotata di bicchierini con i quali cuocere i propri dessert preferiti.

Condividi questo articolo